UN TRATTORE IN GRADO DI SUPERARE LE SFIDE PIÙ ESTREME DI MADRE NATURA

PNEUMATICI

Un trattore da 5,5 tonnellate che avanza a velocità fino a 35 km/h sulla neve richiede necessariamente degli pneumatici all’altezza. Gli ingegneri di Massey Ferguson hanno collaborato con Trelleborg allo sviluppo di pneumatici speciali per l’MF 5610. Ideali per la neve compatta dell’Antartide, spessa 10-20 cm, ottimizzeranno efficienza, sicurezza e comfort.

CABINA ANTI-FREDDO

Per proteggere il guidatore dagli elementi, gli ingegneri hanno installato un ulteriore sistema di riscaldamento nella cabina e hanno aggiunto una protezione termica ai finestrini. Al posto del vetro, hanno usato finestrini in policarbonato, più resistenti al vento e meno inclini alla rottura.

COMFORT DEL GUIDATORE

Il terreno aspro e irregolare dell’Antartide espone il guidatore a un’esperienza di guida tutt’altro che confortevole. Per resistere in maniera ottimale e sicura a urti e sobbalzi, è stata montata una cintura a quattro punti, oltre a uno speciale corrimano che permette al guidatore di tenersi saldamente con un braccio e di guidare con l’altro.

IMPIANTO ELETTRICO

Il clima rigido può influire sulle prestazioni delle ECU (Electronic Control Unit) in cabina: per moderarne la temperatura, gli ingegneri hanno progettato un pianale dotato di protezione termica.  La stessa protezione è stata adottata anche per la batteria scelta per la spedizione, di tipo senza liquido: il liquido della batteria non è infatti ammesso nell’Antartide, poiché fuoriuscite accidentali potrebbero danneggiare l’ambiente.

 OLIO

Se il motore resta inutilizzato per lunghi periodi di tempo con temperature sotto lo zero, l’olio diventa troppo viscoso e talvolta può persino impedirne il riavvio. Gli ingegneri hanno quindi optato per la tecnologia Webasto, installando tubi di glicole attorno a motore e gruppo cambio/differenziale per preservare la temperatura dell’olio. Hanno inoltre sviluppato una protezione metallica per motore e gruppo cambio/differenziale, che permette di conservarne l’energia termica. E hanno optato per un olio motore appositamente ideato per garantire prestazioni elevate anche in caso di temperature molto basse. .

ASPIRAZIONE E FILTRAZIONE

La calandra anteriore dell’MF 5610 è stata modificata e integra ora prese d’aria più grandi, oltre a garantire una maggiore filtrazione dell’aria nel motore. Gli ingegneri hanno rielaborato anche la forma stessa della calandra, per evitare la formazione di ghiaccio.

MOTORE

Economici e compatti , i motori a  3 cilindri AGCO POWER da 3,3 Litri generano 105 CV e combinano prestazioni straordinarie ed efficienza ottimale. Durante il viaggio di 5000 km e 28 giorni il motore a 3 cilindri ha totalizzato 760 ore di esercizio più di quanto registrerebbe normalmente molte fattorie in due anni di lavoro. Immaginate cosa potrebbe fare nella(e per ) la vostra azienda agricola.

Nel completare la missione, il modello MF 5610 ha reclamato il suo posto nella storia ed è diventato il primo trattore agricolo gommato a raggiungere via terra il Polo Sud geografico. Per la trentottenne capo pilota Manon Ossevoort, la sfida sul ghiaccio ha dimostrato che, con grinta e determinazione, i sogni si avverano davvero.

“Sono rimasta colpita dalle prestazioni del trattore MF,” ha affermato Manon Ossevoort . “Ha continuato ad andare, andare, andare, proprio come un piccolo animale coraggioso che si apriva la via sul terreno ghiacciato. Ed era il posto migliore dove trovarsi durante la spedizione: spazioso, caldo e comodo. Un rifugio sicuro. Nonostante le 24 ore di luce al giorno, a me piaceva fare quello che chiamavamo il turno “notturno” quando il resto del team dormiva presso l’accampamento. Ero da sola con il trattore a trovare una pista in questo bellissimo paesaggio. Il guidare sui “sastrugi”, onde di ghiaccio solido, era come arrampicarsi su rocce. Il navigarli in modo veloce e sicuro divenne per noi uno sport estremo! Sono veramente fiera del trattore. Divenne per me l’amico più costante e affidabile.”

UNA VERSIONE GETTONATISSIMA

«La spedizione e il trattore hanno catturato l’immaginazione e il cuore di un pubblico internazionale, fra cui molti agricoltori che saranno interessati ad acquistare una propria versione di questo incredibile trattore – ha spiegato Campbell Scott –. Il viaggio al Polo Sud è stato un grandissimo successo. Non ci aspettavamo così tante richieste per la Special Edition. La produzione inizierà a giugno 2015 e consigliamo agli agricoltori interessati di registrarsi quanto prima per potersi assicurare uno di questi straordinari pezzi di storia del XXI secolo – un’opportunità per garantirsi una fetta di ghiaccio!».

Fonte : Massey ferguson

UN TRATTORE IN GRADO DI SUPERARE LE SFIDE PIÙ ESTREME DI MADRE NATURA
Tags: