Serie 7 TTV di deutz fahr

 

Il motore diventa imbattibile grazie a dispositivi straordinari.

La punta di diamante della Serie 7 è rappresentata sicuramente dal propulsore DEUTZ TCD 6.1 L06 4V a sei cilindri (tutti dotati di testate a quattro valvole con iniettore in posizione centrale), con potenze massime straordinarie: 222 CV (163 kW) per il modello 7.210 TTV; 245 CV (180 kW) per il 7.230 TTV; fino a 263 CV (194 kW) per il 7.250 TTV.
Motore all’avanguardia equipaggiato con Turbocompressore, Intercooler, valvola waste-gate e l’innovativo dispositivo DCR per la gestione elettronica dell’iniezione ad alta pressione.

La differenza sostanziale che rende superiore il sistema DCR rispetto altri sistemi Common Rail, è la lubrificazione con l’olio motore delle due pompe di alimentazione del Rail (invece del combustibile normalmente usato per questa funzione): in questo modo è garantita una maggiore affidabilità, in quanto la lubrificazione è svincolata dalla quantità del carburante; non si incorre nel rischio di avere una temporanea riduzione di pressione nel Common Rail; ed infine con il funzionamento a doppia pompa si assicurano minori sollecitazioni e sovraccarichi.
In aggiunta al DCR, il catalizzatore SCR per il post-trattamento dei gas di scarico assicura eccellenti valori di consumo specifico e minime emissioni inquinanti.
Da notare che a parità di potenza erogata, rispetto alle precedenti versioni, nella Serie 7 si assiste alla diminuzione del consumo di gasolio fino al 10%: un risparmio considerevole che compensa ampiamente dal punto di vista economico il consumo del reagente AdBlue necessario per il funzionamento dell’SCR.

I motori dei TTV Serie 7 sono compatibili al 100% con biodiesel: un’attenzione particolare verso l’ambiente che DEUTZ-FAHR non limita solo ai catalizzatori e al carburante, ma promuove anche nell’utilizzo di materiali ecocompatibili per la produzione dei macchinari.
La Serie 7 è perfetta per il lavoro agricolo: i valori di potenza massima (ottenuti a 1.900 giri/min) e coppia massima (raggiunti a 1.600 giri/min) sono i perfetti limiti del range di lavoro utilizzato durante le più comuni operazioni in campo.
Autonomia assicurata, senza necessità di rifornimenti durante la giornata, grazie al capiente serbatoio da 380 litri.

I motori Deutz infine, offrono una potenza “Extra” (Boost Power) che raggiunge i 27 CV. Tale potenza addizionale è disponibile per l’utilizzo di attrezzature gestite dalla P.T.O. o durante le fasi di trasporto: in modalità P.T.O. la potenza extra è disponibile quando la velocità supera i 3 km/h, mentre in modalità trasporto quando la velocità supera i 30 km/h.

Un’idraulica senza precedenti.

L’idraulica della Serie 7 è composta da una pompa Load Sensing da 120 l/min (in opzione maggiorabile a 160 l/min) che alimenta l’impianto principale, a cui si aggiunge una seconda pompa da 44 l/min, dedicata alla guida idrostatica e ai circuiti ausiliari.
Il Load Sensing adatta in modo continuo la potenza idraulica erogata al carico, riducendo al minimo le dissipazioni di potenza (e di conseguenza i consumi) e assicurando lunga durata ai componenti idraulici.
Sono disponibili di serie quattro distributori posteriori a doppio effetto controllati elettronicamente; opzionalmente si possono incrementare quelli posteriori fino a sette e
installare due distributori a doppio effetto anteriori.
Tutti i distributori sono controllati con un regolatore di tempo e di flusso e possono, all’occorrenza, essere convertiti in distributori a effetto semplice.
La nuova Serie 7 è dotata di prese idrauliche “push-pull” per connettere le tubazioni idrauliche anche sotto pressione e di un contenitore dedicato che raccoglie le minime quantità di olio che possono fuoriuscire nella fase di accoppiamento.

Eccellenza anche nella presa di potenza.

Gli Agrotron TTV Serie 7 si caratterizzano per l’eccellenza delle dotazioni di serie di cui dispongono. Anche per quanto riguarda la presa di potenza, versatilità straordinaria grazie alla scelta tra quattro velocità (540/ 540ECO/ 1.000/ 1.000ECO), tutte innestabili elettroidraulicamente e con rilevamento automatico del carico, in modo da assicurare in ogni caso un avvio graduale e progressivo delle attrezzature collegate.
Disponibile di serie anche il controllo remoto della P.T.O. su entrambi i parafanghi posteriori.
P.T.O. da 1.000 giri/min abbinata al sollevatore anteriore (in opzione disponibile anche in versione ECO).

 

Fonte: Deutz- Fahr

Serie 7 TTV di deutz fahr
Tags: