Oro per Krone Premos 5000

Hannover, 9. settembre 2015 – Premos 5000, il primo raccoglitore-pressatore mobile di pellet, è stato premiato dall’associazione tedesca“Deutsche Landwirtschafts Gesellschaft (DLG)“ con la medaglia d’oro. DLG riconosce così il carattere innovativo di questa macchina, in grado di produrre pellets, ottenuti da piante foraggere, raccogliendo l’andana direttamente in campo.

Tramite un nastro trasportatore i pellets possono essere caricati su un mezzo di trasporto e consegnati direttamente al cliente finale. I pellets trovano tipicamente impiego, ad esempio, nell’alimentazione animale, come fondo per le lettiere nelle stalle e naturalmente come combustibile per impianti di riscaldamento. Materie prime rinnovabili derivanti dal settore agricolo possono essere così utilizzate efficacemente per la produzione di energia, contribuendo alla riduzione delle emissioni globali di CO₂. Premos 5000 (sistema Ing. Kalverkamp) può essere impiegata tutto l’anno, evitando i fermi macchina: grazie al disfaldatore di balle opzionale può essere infatti utilizzata anche come macchina stazionaria.
Krone Premos 5000 – il nome è programma; Premos si ispira al verbo latino premere (pressare), mentre il numero 5000 indica la capacità di carico del serbatoio pellet interno, pari a 5000 kg (sino a 9 m³). La produttività arriva sino a 5000 kg all’ora e si attesta quindi su valori notevolmente superiori rispetto a quelli che caratterizzano la maggior parte degli impianti di pelletatura stazionari.

Questo il principio di funzionamento della macchina: il raccoglitore largo 2,35 m raccoglie il prodotto, una coclea lo deposita su un nastro trasportatore (larghezza di lavoro circa 800 mm). Il materiale viene incanalato tra due rulli, dotati di file di denti alternate a file di fori. Attraverso i fori di questa matrice il materiale viene pressato all’interno del rulli, in canali con un diametro di 16 mm. Dopo la fase di pressatura i pellet vengono trasportati con un sistema di coclee e tramite un nastro trasportatore verso il serbatoio-bunker integrato. Trasporto e la movimentazione dei pellet Premos risulta semplice come nel caso di altri prodotti sfusi. La massa sterica dei pellet è circa 600 sino a 700 kg/m³ (da 3 a 4 volte maggiore rispetto alle balle di paglia). 2,5 kg di pellet sostituiscono circa 1 kg di olio da riscaldamento, il risparmio nei costi in confronto ai combustibili di origine fossile è evidente.

La medaglia d’oro verrà consegnata ufficialmente da DLG in occasione di Agritechnica (8.-14. Nov.) ad Hannover.

Fonte: Krone

 

Oro per Krone Premos 5000
Tags: