New Holland T7

PIÙ PRODUTTIVITÀ E POTENZA

I trattori T7 dispongono dell’avanzata tecnologia New Holland ECOBlue™ SCR per la conformità alla normativa Tier 4A. Questo significa che i motori Nef da 6.700 cm3 possono sfruttare un’eccezionale “capacità respiratoria” e garantire un significativo incremento delle prestazioni. Rispetto all’attuale gamma T7000, sui T7 la potenza e la coppia sono aumentate rispettivamente fino a un massimo di 19 CV e di 139 Nm. Il sistema Engine Power Management (EPM) sviluppa una potenza supplementare fino 51 CV per una produttività ottimale. I trattori T7 sono azionati da motori NEF con tecnologia ECOBlue™ SCR, progettati e realizzati internamente da FPT Industrial. Nell’ambito della strategia Clean Energy Leader®, la collaudata tecnologia SCR utilizza l’additivo AdBlue® per trasformare i pericolosi ossidi di azoto contenuti nei gas di scarico in molecole innocue di acqua e azoto. Questo sistema di post-trattamento è separato dal motore principale e quindi nel motore viene aspirata solo aria fresca e pulita. Che cosa significa? Motori non inquinanti che offrono prestazioni migliori e una maggiore reattività, riducendo nel contempo il consumo di combustibile

PIACERE DI GUIDA ASSOLUTO

I trattori T7 sono progettati per un funzionamento ancora più facile. La console SideWinder™ II integrata nel bracciolo riduce la fatica dell’operatore e ne rende più piacevole il lavoro, anche nei periodi di utilizzo prolungato. La tecnologia ABS SuperSteer™, premiata dagli esperti, aumenta la sicurezza e migliora l’efficienza in fase di svolta. La cabina Horizon™ offre un livello fonometrico eccezionalmente basso (69 dBA) e un’eccellente visibilità panoramica. Per un comfort operativo assoluto, gli specchi retrovisori riscaldati e maggiorati sono regolabili direttamente dalla cabina ed eliminano il fastidio dei punti ciechi potenzialmente pericolosi.

BASSI COSTI DI ESERCIZIO

I trattori T7 sono azionati da motori NEF con tecnologia ECOBlue™ SCR per la riduzione delle emissioni di scarico. Questa caratteristica, unita alla trasmissione avanzata Auto Command™, permette di ridurre il consumo di combustibile fino a un massimo del 10% come dimostrato da test indipendenti. Anche la frequenza di manutenzione, ridotta a 600 ore, si colloca ai vertici del mercato.

MASSIMA VERSATILITÀ

I nove modelli della Serie T7 offrono un’ampia scelta di potenze e trasmissioni per qualsiasi tipo di applicazione. Grazie anche all’eccezionale rapporto peso/potenza fino a 25,8 kg/CV, questi trattori si distinguono per una versatilità eccezionale. Dall’aratura alla concimazione, dai trattamenti ai trasporti, un trattore T7 è in grado di svolgere qualsiasi lavoro.

ENGINE SPEED MANAGEMENT

Nelle applicazioni in cui è essenziale mantenere un regime costante della PdP, l’operatore può attivare il sistema ESM, che consente di lasciare inalterato il regime del motore anche al variare delle condizioni di carico, permettendo così di mantenere un regime di motore costante sui terreni difficili in numerose applicazioni.

IMPIANTO IDRAULICO CCLS A CENTRO CHIUSO CON SENSORE DI CARICO

L’efficienza dell’impianto idraulico è uno dei fattori determinanti per le prestazioni complessive del trattore. La portata della pompa idraulica è di 113 o 125 L/min sui modelli dal T7.170 al T7.210 e aumenta fino a 120 o 150 L/min sui modelli dal T7.220 in avanti. I modelli T7 Auto Command hanno una valvola prioritaria che garantisce un’eccezionale sterzata anche in condizioni di lavoro che richiedono elevati quantitativi di olio idraulico. I modelli T7 Range & Power Command possiedono, invece, una pompa dedicata allo sterzo. In qualsiasi momento, l’impianto idraulico è in grado di erogare una portata massima ai distributori idraulici ausiliari e al sollevatore posteriore, ma solo in caso di effettiva necessità. La pompa a portata variabile funziona infatti a richiesta, riducendo il consumo di combustibile.

Fonte: New Holland

New Holland T7
Tags: