Lamborghini R1 : un piccolo trattore concentrato di energia

R1 rappresenta la nuova frontiera dei piccoli trattori: è un concentrato di energia e design. Compatto e maneggevole con la grinta di una macchina di alta potenza.Versatile e polivalente grazie all’equipaggiamento completo di tutti gli accessori necessari per operare in diverse realtà e dimensioni perfette per l’impiego all’interno di piccoli spazi.Pratico e veloce ma anche affidabile con una trattività e stabilità imbattibile anche in pendenza. Guardiamolo nel dettaglio

MOTORE

Il motore è Euro III a quattro cilindri con iniezione indiretta e raffreddamento a liquido.Disponibile in versione con aspirazione naturale oppure Turbo con regime di potenza massima a 3.000 giri ed eccellente curva di coppia per avere l’elasticità necessaria a superare improvvise variazioni di carico.Serbatoio da 38 litri posto tra il cruscotto e il motore (collocazione che conferisce maggiore efficienza al sistema di raffreddamento); autonomia ampliabile con un serbatoio supplementare da 15 litri.

TRASMISSIONE

Cambio e inversore sincronizzato: dodici più dodici marce AV/RM con super-riduttore. L’ampio angolo di sterzata (57 gradi) e la grande capacità d’oscillazione rendono tutti i movimenti della macchina comodi e rapidi. Sicurezza garantita dal bloccaggio elettroidraulico a pulsante del differenziale (anteriore e posteriore) e dai freni a disco in bagno d’olio.Per lavorazioni che necessitano di diverse attrezzature, P.T.O. disponibile in tre configurazioni per avere sempre la presa di potenza più adatta: posteriore (con velocità di 540, 540ECO e 1.000), sincronizzata o ventrale (che permette di montare piatti falcianti ventrali) ed anteriore abbinata ad un sollevatore da ben 400 kg di capacità.
IMPIANTO IDRAULICO
Due circuiti idraulici: una pompa specifica da 30 litri per il sollevatore posteriore da 1.200 kg e i distributori a sei vie; il secondo con pompa da 15 litri per la guida idrostatica. Opzionabile sollevatore anteriore con stegoli reclinabili con capacità di 400 kg e P.T.O. indipendente da 1.000 giri/min con frizione elettroidraulica.

CABINA

Le dimensioni del posto guida (come quelle dell’ingombro totale del trattore) sono contenute per dare agilità alla macchina, ma senza rinunciare al comfort. Massima comodità ed ergonomia dei comandi posizionati in modo intuitivo.I modelli della gamma R1 si differenziano, oltre che per la potenza, per l’altezza e la larghezza delle piattaforme: la versione più bassa è ideale per i frutteti mentre R1 55 ha la piattaforma più grande così da avere un ampio spazio di lavoro.Disponibile anche in versione cabinata: con, aria condizionata predisposizione radio e finestrini ad apertura anteriore e posteriore con specchi retrovisori regolabili.
Fonte: lamborghini
Lamborghini R1 : un piccolo trattore concentrato di energia
Tags: