Krypton³ V 80 , il cingolato di Same

Adattabilità, forza e comfort in piena sicurezza

Innovativo nell’estetica e nelle prestazioni, ma semplice in termini di utilizzo e confortevole nello svolgimento del lavoro quotidiano, il Krypton³ V sa come affrontare i terreni più diversi, dal campo aperto alle lavorazioni specialistiche, in particolare quelle dei vigneti.

Per questo, il Krypton³ V si è fatto in quattro, proponendo così caratteristiche altamente mirate che rispondono alle esigenze di ambienti di lavoro specifici, soprattutto in termini di cingoli. Ma non è tutto: grazie alla stabilità nei lavori in pendio, alla compattazione minima del terreno, all’eccellente trazione sui terreni argillosi e alle dimensioni ridotte (di fondamentale importanza tra i filari stretti), il Krypton³ V soddisfa al meglio l’esigenza di un’elevata maneggevolezza e manovrabilità in condizioni anche estreme.

Infine, sul piano del design, il Krypton³ V si propone come un cingolato di stile moderno, dalle linee arrotondate e dal profilo ribassato, per una migliore visibilità anteriore e per il rispetto delle colture.

Motore

Riduzione dei consumi e lavoro costante: vantaggi di cui è difficile fare a meno
Caratterizzati da ottima potenza ed emissioni ridotte, i motori SDF Euro III Serie 1000 a 3 cilindri turbo intercooler offrono prestazioni ideali e una notevole resistenza strutturale. Queste qualità fanno del Krypton³ V un trattore adatto agli impieghi più pesanti, a fronte di una bassa rumorosità e di un buon comfort di lavoro. Ma non è tutto: il sistema di regolazione elettronica motore di cui è dotato garantisce prontezza di risposta e affidabilità. Infatti, grazie ad appositi sensori, il regolatore monitora tutti i parametri di funzionamento, ottimizzando il motore mediante il controllo dell’iniezione.

Trasmissione

Robustezza e precisione senza rinunciare alla manovrabilità
La versatilità del Krypton³ V è evidente anche sul piano del cambio, disponibile in due configurazioni meccaniche da 8+8 e 12+8 velocità. Inoltre, la frizione centrale, con un diametro ideale da 13’’ e dotata di un radiatore in grado di contenere la temperatura dell’olio, garantisce robustezza e durata, soprattutto in occasione di notevoli sforzi di trazione. Infine, per offrire semplicità e precisione nelle manovre, le frizioni di sterzo e i freni sono azionabili singolarmente tramite pedali, per ciascuna cingolatura.

Idraulica e PTO

Una potenza più che sicura
Il Krypton³ V crede nell’efficienza ad ampio raggio, per questo dispone di due circuiti separati con doppia pompa, una per il sollevatore e i distributori ausiliari e l’altra per i freni, le frizioni di sterzo, la PTO e la lubrificazione della trasmissione, fondamentale quando si lavora su forti pendenze. Ma non è tutto: il Krypton³ V prevede una PTO a 2 e 3 velocità multidisco in bagno d’olio, impianto idraulico a centro aperto con pompa da 42 + 18 l/min e distributori idraulici a 6/8 vie con deviatore di flusso. Inoltre, il sollevatore posteriore meccanico è disponibile in versione Heavy Duty per attrezzature pesanti e sforzi elevati.
Fonte: Same