Goldoni, si tratta la vendita

Un nuovo tavolo provinciale si è svolto ieri pomeriggio per discutere delle sorti della Goldoni, l’azienda di Migliarina di Carpi leader nel comparto delle macchine agricole, in gravi difficoltà a…

 

Un nuovo tavolo provinciale si è svolto ieri pomeriggio per discutere delle sorti della Goldoni, l’azienda di Migliarina di Carpi leader nel comparto delle macchine agricole, in gravi difficoltà a seguito della crisi economica che da qualche anno ha investito il settore.

Alla riunione sono intervenuti Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia, Alberto Bellelli, sindaco di Carpi, il sindaco di Rio Saliceto Lucio Malavasi, una rappresentanza della Provincia di Reggio, i tecnici del concordato e le organizzazioni sindacali Cgil Fiom e Rsu. «Ci è stata garantita nuovamente la continuità occupazionale per i 275 dipendenti dell’azienda – commenta Antonio Petrillo, di Cgil Fiom – La trattativa per la vendita procede, quindi. Tra una settimana circa dovrebbe esserci un nuovo incontro presso la sede di Confindustria dove speriamo di conoscere la nuova proprietà. Attualmente gli ammortizzatori sociali sono tutti confermati. E se la trattativa per la vendita sta andando avanti, dovremmo iniziare

a breve la trattativa relativa al piano industriale. Dei 275 dipendenti, ne stanno lavorando una ventina per curare principalmente le pratiche amministrative relative al concordato, in fase di elaborazione: dovrebbe essere depositato a cavallo tra ottobre e novembre».

Fonte: Gazzetta di Modica

Autore: Serena Arbizzi

Goldoni, si tratta la vendita
Tags: