Gli Antenati

CAMPAGNOLO

La fine della Seconda Guerra Mondiale lasciò l’Italia distrutta. Fabbriche disastrate, città devastate e campagne depredate. Prive di risorse umane e mezzi di produzione. All’agricoltura mancavano in effetti i quasi tre milioni di uomini validi che l’esercito aveva arruolato, pochi

STEYR 180

Il primo modello prodotto dalla ditta austriaca “Steyr-Daimler-Puch” fu il tipo “180”, che nacque sia in versione stradale sia in agricola. Inizialmente questo trattore era stato progettato per il trasporto stradale di legname e materie prime in generale, era dotato

Hart-Parr

Nel 1895 due studenti, Charles Hart e Charles Parr del politecnico di Madison in Wisconsin, entusiasti e preparati tecnologicamente, costruirono il loro primo motore. Esso fu subito molto apprezzato per il raffreddamento a olio.  Così nel 1901 arriva il primo

Bubba

Il posto d’onore del podio immaginario della meccanizzazione agricola italiana è sicuramente occupato dai trattori Bubba. La loro superiorità sia tecnologica che di resa non teme confronti. I  trattori Bubba, così come accade sempre per le cose meglio riuscite, nascono 

Vierzon

La Vierzon , il cui nome completo è Societè Francaise de Vierzon, prende il nome dalla cittadina francese che ospita la fabbrica di macchinari agricoli. La prima produzione di grosse macchine agricole(trebbiatrici) risale alla metà dell’800 e subito dopo la